English by Magic Summer Camp

GIUGNO SETTEMBRE 2018

Dopo aver offerto dei fantastichi laboratori di magia, FIVE LITTLE DUCKS ora propone ai bambini un SUMMER CAMP davvero SPECIALE, con la partecipazione di Alan Woolf, fondatore di ENGLISH BY MAGIC. Insieme faremo attività di MUSICATEATRO e MAGIA il tutto in un ambiente accogliente ed esterno.

English by MAGIC non è un semplice Summer Camp, ma un “Fun-ducational Camp” nel quale i bambini hanno l’opportunità di imparare e praticare gli strumenti musicali, cantare, recitare e imparare i trucchi del Mago! I bambini saranno impegnati in una full immersion di attività svolte esclusivamente in inglese, il tutto divertendosi insieme ad insegnanti madrelingua inglese e professionisti del settore.

WhatsApp Image 2018-05-23 at 15.58.09

PERCHE’ SCEGLIERE QUESTO SUMMER CAMP:

Quello che ci rende unici e particolari è la personalizzazione delle attività che svolgeremo in base all’interesse, capacità e livello dei singoli bambini. Non è un corso normale, ma MAGICO, nel vero senso della parola. I nostri DOCENTI MADRELINGUA INGLESE lavoreranno per regalare ai bambini una ESPERIENZA MAGICA, grazie alla partecipazione del Mago Professionista e Musicista, Alan Woolf, il quale insegnerà ad utilizzare diversi strumenti musicali e svelerà alcuni trucchi di magia. Il tutto culminerà in uno spettacolo teatrale TOTAL ENGLISH!

“I nostri English summer camps si caratterizzano per l’approccio basato sui progetti (Task-based methodology). Il progetto è un’esperienza didattica fondato sull’approccio comunicativo e ludico.”

Grazie a questo modo, e attraverso giochi e progetti, i bambini avranno la possibilità di sviluppare le proprie competenze, in primo luogo linguistiche, ma anche sociali e scoprire la loro, personale magia!

WhatsApp Image 2018-05-23 at 15.58.32

COME SI SVOLGE 

Età: 4-10 anni

Date:

18-22 giugno
3-7 settembre

Orario: 9:00-16:30

Opzione full: 5 giorni, dal Lunedì al Venerdì

Location: Five Little Ducks, via Privata Fiuggi 12/7, Milano.

Numero di partecipanti: 8-15 bambini

Cosa portare: 2 merende e il pranzo al sacco per un picnic nel parco

Incluso: certificato di partecipazione + materiali

Extra: foto A4 Alta Qualità

ATTIVITA’

Musica, canto, recitazione, magia, arti e mestieri, storytelling, story-acting, stretching, yoga per bambini, picnic e giochi nel parco. Per un programma dettagliato, contattare Five Little Ducks a: eciocio@hotmail.com, 339 8830042.

Per informazioni e costi contattare FIVE LITTLE DUCKS:

Prezzo a Bambino: 25% di sconto per prenotazioni entro fine Giugno!

Per i COSTI
del Summer Camp,
contattare Five Little Ducks
339 88 30042
eciocio@hotmail.com

Have a Magical Day!

WhatsApp Image 2018-04-23 at 11.19.35

Nuovi Playgroup per bambini 7-12 anni

APERTE LE ISCRIZIONI PER L’ANNO SCOLASTICO 2018/2019

KIDDY GROUPS PER BAMBINI DELLE ELEMENTARI (7-12 anni)

664258bbd7949ad61-bilingualMicaela

PRESENTAZIONE AI GENITORI DEI NUOVI CORSI 2018/2019

SABATO 19 MAGGIO ALLE 10:30 E LUNEDI’ 21 MAGGIO ALLE 18:00

I corsi di Inglese proposti da Five Little Ducks per i bambini che frequentano la scuola primaria (6-9 anni) e le medie (10-12 anni), sono pensati per aumentare le loro capacità di apprendimento della lingua inglese e per insegnare loro a parlare in inglese in maniera naturale e colloquiale.

Il metodo proposto è molto simile a quello utilizzato per l’apprendimento della madrelingua, ovvero, tramite il gioco (individuali e di gruppo), la lettura, il canto e alcune attività teatrali.

Verranno proposti diversi libri che i genitori potranno liberamente acquistare su Internet, verranno forniti i testi delle canzoni ed altro materiale utilizzato in sala, in modo tale che i genitori possano seguire settimana per settimana il programma e le attività proposte e, se lo desiderano, ripeterle a casa con i propri bambini.

Diversi sono gli obiettivi di questo corso: insieme alla insegnante madrelingua Inglese, i bambini impareranno nuovi vocaboli, svilupperanno una maggiore sicurezza nella lingua parlata e potranno beneficiare di un corretto utilizzo della pronuncia Inglese.  

 

Orari dei Playgroup 6/7-9 anni e 10-12 anni

Gli incontri saranno mono-settimanali ed avranno la durata di 45 minuti.

Lunedì 17:15-18:00 (Fascia di età 6-9 anni)

Martedì 18:00-18:45 (Fascia di età 10-12 anni)

Giovedì 17:15-18:00 (Fascia di età 6-9 anni)

Sabato 11:30-12:45 (Fascia di età 6-9 anni, oppure 10-12 anni)

Costi

€510 (per 25 incontri). I fratelli avranno lo sconto del 10% sulla propria iscrizione.

Per iscrizioni, contattare Emilyn.

Per pagamenti tramite bonifico bancario:

Emma Ciocio
IBAN: IT62 X 0200 8016 3900 0101 2249 79.
Unicredit, Piazzale Istria, Milano
Causale: nome del bambini  e giorno + orario del corso.

Luogo

I corsi si svolgeranno nella sede di Five Little Ducks, in via Privata Fiuggi 12/7.

20159 Milano. MM5 Istria. Tram 5, 7, 4, 31. Bus 42, 51.

PRESENTAZIONE AI GENITORI DEI NUOVI CORSI 2018/2019

SABATO 19 MAGGIO ALLE 10:30 E LUNEDI’ 21 MAGGIO ALLE 18:00

Per iscrizioni contattare Emilyn al 339 88 30042, eciocio@hotmail.com

 

E per i più piccini? Corsi per bimbi dai 0-6 anni. Per informazioni cliccare QUI.

 

Prova Gratuita e Presentazione Corsi 2018-2019

PRESENTAZIONE AI GENITORI DEI NUOVI CORSI 2018/2019

Prove Gratuite e Presentazioni il 4, 15 e 22 settembre:

4 settembre, ore 18:00

15 settembre, ore 10:30

22 settembre, ore 10:30

Le prove e le presentazioni sono gratuite, ma è obbligatoria la prenotazione. Contattare Five Little Ducks al 339 88 30042, eciocio@hotmail.com

 

Le lezioni di prova si potranno svolgere con un mininimo di 3 bambini per gruppo.

 

english-playgroups

Venite a conoscere il programma dei Playgroup di inglese di Five Little Ducks per il nuovo anno 2018/2019. Corsi in inglese per bambini dai 0 ai 12 anni. Conoscerete Teacher Emilyn, insegnate madrelingua inglese e italiano, mostreremo gli ambienti accoglienti di Five Little Ducks e potrete partecipare ad una lezione di prova gratuita.

È preferibile la conferma di partecipazione per assicurare una buona gestione dell’evento.

Verrà offerto qualcosa da bere e da sgranocchiare.

 

Location: Five Lttle Ducks, via Prvata Fiuggi 12/7, Milano. (Zona Nord di Milano, MM5 Lilla, Istria)

 

Contattate Emilyn per prenotare la vostra presenza a eciocio@hotmail.com, oppure via telefono o Whatsapp al 339 8830042.

See you very soon!

 

Conversational English via Skype

Conversational English via Skype per Adulti

 

chris-adamus-30858-unsplash

 

Costi

Pacchetto di 5 lezioni da 30 minuti: €99

Pacchetto di 10 lezioni da 30 minuti: €169

10 minuti di prova gratuita.

 

Cosa offriamo

* 30 minuti di conversazione individuale tramite Skype (con o senza video)

* Insegnante Madrelingua inglese

* Correzione dell’accento e della pronuncia

* Lezioni dinamiche e variate

* Esercitazioni colloqui di lavoro e presentazioni aziendali

 

Come si svolge la lezione

I corsi sono progettati per aiutare a raggiungere una maggiore fiducia nel parlare l’inglese, per aumentare il vocabolario e migliorare la pronuncia. Si affronteranno diversi temi e argomenti, anche su richiesta.

 

Tipologie di conversazione

Colloquiale, commerciale, business, viaggio di piacere o di lavoro, simulazione di un colloquio di lavoro o una presentazione aziendale.

 

Personalizzato, Efficiente e Conveniente

Personalizzazione: I corsi sono personalizzati e strutturati in base alle capacità e le richieste specifiche di ciascun studente.

Efficienza: Gli studenti avranno modo di esercitarsi nel parlare l’inglese per almeno il 75% della durata della lezione.

Convenienza: Per tutto il mese di Novembre, sarà possibile iscriversi ad una lezione di prova gratuita della durata di 10 minuti. Per un pacchetto di 5 lezioni, il costo è di €99. Per 10 lezioni, il costo è di €169. Le lezioni dovranno essere consumate entro 6 mesi dall’acquisto.

 

La Teacher

Madrelingua Inglese -Italiano

MBA presso la SDA Bocconi

Insegnante di lingua inglese dal 2012.

10 anni di esperienza nel settore Finance presso multinazionali americane

Fondatrice di un centro linguistico per bambini: Five Little Ducks, Milano.

Per info e prenotazioni scrivere a eciocio@hotmail.com

 

Playgroup d’Inglese 0-6 anni

APERTE LE ISCRIZIONI PER L’ANNO SCOLASTICO 2018/2019

PLAYGROUP DI INGLESE PER BAMBINI DAI 0 A 6 ANNI

980097_815565555216184_3716372049893857200_o

PRESENTAZIONE AI GENITORI DEI NUOVI CORSI 2018/2019

SABATO 19 MAGGIO ALLE 10:30 E LUNEDI’ 21 MAGGIO ALLE 18:00

I Playgroup sono pensati per bambini dagli 0 ai 6 anni, divisi per fascia di età. I Playgroup sono adatti a chi non ha esperienza con l’inglese e chi ha già avuto modo di avvicinarsi alla lingua. 

Ma come si svolgono? I bambini impareranno l’Inglese divertendosi e al contempo, sviluppano il desiderio di impararlo.  


In pratica, le attività proposte sono studiate per mettere le basi ad un percorso di lungo termine, pensato per rendere l’apprendimento un’esperienza positiva e naturale, proprio come avviene con la lingua madre.

 

IL METODO 
L’incontro con la Teacher è settimanale, ma l’esposizione all’inglese che il bambino avrà sarà di più proprio perchè, una volta a casa, i genitori replicheranno alcune delle attività che sono piaciute di più al bambino. Maggiore sarà il coinvolgimento dei genitori, migliore sarà l’apprendimento.

Durante l’incontro con la Teacher, i bambini ascolteranno delle storie animate, canteranno delle canzoni a tema, faranno dei giochi di ruolo, a coppie o in gruppo che potranno replicare anche a casa.

Ogni mese la Teacher proporrà un nuovo tema: il cibo, le parti del corpo, lo spazio, gli animali ecc. Questo per dare un ritmo e una forte coerenza agli incontri.

E’ tramite un’esposizione frequente e ripetuta alla lingua che i bambini impareranno a capire, quindi a comunicare. E’ questo il vero segreto per imparare. La Teacher vi guiderà e fornirà gli spunti necessari durante tutto il percorso.

 

LA MAGIA 
Tutti i Playgroup iniziano con una magia, un rito nel quale i bambini entrano in un mondo magico, dove l’Italiano scompare. E’ una magia potentissima che accade all’improvviso. Provate a spiegarlo ai vostri bambini prima di arrivare al primo incontro, suscitate interesse per questo mistero, contribuite anche voi a creare la magia.

Il fatto che l’Italiano scompaia dal Playgroup è un elemento fondamentale. Seguire questa semplice regola aiuterà i bambini a vivere questa magia e si adatteranno allegramente alla nuova situazione con fantasiose strategie.

La Teacher non si rivolgerà mai ai bambini in Italiano. Pertanto, a parte via email, in cui continueremo a comunicare in Italiano, vi chiedo per favore di utilizzare l’Inglese quando ci troveremo a parlare durante il Playgroup (oppure, se preferite, dei semplici cenni). Nel caso fosse necessario un colloquio più esteso, non esitate a contattarmi per telefono.

Guarda il video!

2

COME FUNZIONA

Durante ogni incontro la Teacher racconterà quale sarà il tema del giorno, utilizzerà il corpo e la gestualità per farsi capire da tutti. La gestualità è un mezzo molto potente per comunicare e vedrete quanto i bambini capiranno grazie a questo metodo. Poi ci si tufferà nelle varie attività, dal canto animato, ai giochi di ruolo, alla lettura di libri, ad attività di arts & crafts. Il tutto verrà orgnizzato a misura di bambino, alle loro capacità ed anche attitudini. La Teacher sarà flessibile per rendere l’esperienza più divertente e coinvolgente possibile.

IL RUOLO DEL GENITORE
Il genitore sarà presente per coccolare il bambino e per aiutarlo a partecipare. Ai bambini piace molto copiare i grandi, perciò è importante dare buon esempio. Inoltre, partecipando attivamente a tutte le attività, i genitori potranno imparare i trucchi del mestiere e ripeterli a casa.
Non potendo parlare in Italiano durante il Playgroup, il genitore, se necessario, comunicherà con il bambino a gesti, in Inglese o chiedendo aiuto alla teacher, senza mai rompere la magia.

COME COINVOLGERE I BAMBINI 

C’è un trucco anche in questo. I bambini non andrebbero mai obbligati, ma invitati a partecipare tramite il coinvolgimento degli adulti. Se i bambini vedono i grandi sereni, coinvolti, lo faranno anche loro, copieranno. A volte di meno, a volte di più. Ogni nuovo incontro non sarà mai uguale al primo. Perciò, è importante vivere questa esperienza nel modo più sereno possibile.

LA RIPETIZIONE

E’ grazie alla ripetizione che si impara. Pensate a quante volte il vostro bimbo dovrà o ha sentito dire “acqua” in italiano prima di poterlo capire o addirittura ripetere. Stessa cosa con l’inglese. Perciò, non abbiate paura di essere ripetitivi. Per noi adulti la ripetizione è noiosa, per i bambini è rassicurante. Una volta a casa, ripetete le attività che sono piaciute di più ai vostri bimbi. Trovate un momento nella giornata, create un rito legato ad una routine (la merenda, il bagnetto, il cambio del pannolino) per cantare insieme a loro, per leggere o per ripetere qualche gioco. 

FREQUENZA

Ogni gruppo si incontra una volta alla settimana: 30 minuti per i più piccoli (0-2 anni) e 45 minuti per i “grandi” (3-6 anni). Il gruppo è gestito da un’insegnante madrelingua. E’ possibile iscriversi in qualsiasi momento dell’anno.

 DATE e ORARI

Il calendario dei corsi è in fase di definizione, ma orientativamente i corsi saranno i seguenti (potranno subire modifiche).

Se avete suggerimenti o richieste, scriveteci!

Lunedì ore 17:00-17:45 gruppo 3-6 anni

Martedì ore 17:00-17:45 gruppo 3-6 anni

Sabato ore 10:00- 10:30 gruppo babies 0-36 mesi

Sabato 10:40 -11:25 gruppo 3-5 anni

Per i bambini delle elementari, cliccare sulla pagina “Playgroup 6-10 anni!

LEZIONE DI PROVA

Sarà possibile iscriversi ad una lezione di prova. Qualora si dovesse confermare l’iscrizione, la lezione di prova verrà considerata come una lezione effettiva, altrimenti nulla è dovuto.

COSTI

I costi per l’anno 2018/2019 sono i seguenti:

BABIES 0-36 mesi

Corso sabato €350

GRANDI 2,5 - 5 anni

Corso infrasettimanale €515

Corso sabato €450

Materiali: €35 (consigliati, ma non obbligatori). Include una USB con le canzoni da ascoltare a casa e un set di libri. 

 

LUOGO

Ci troviamo presso Five Little Ducks (www.fivelittleducks.it) in Via Privata Fiuggi 12/7, vicino a Piazzale Istria (M5)/Viale Zara, Nord Est di Milano.

 

PRESENTAZIONE AI GENITORI DEI NUOVI CORSI 2018/2019

SABATO 19 MAGGIO ALLE 10:30 E LUNEDI’ 21 MAGGIO ALLE 18:00

Ecco il link alle foto dei locali: http://www.fivelittleducks.it/eccoci-in-via-fiuggi-al-127/

Contattatemi per confermare la vostra iscrizione via email a eciocio@hotmail.com, oppure telefonicamente al 339 8830042.

Per confermare le iscrizioni, è possibile pagare in contanti, assegno o bonifico bancario (di seguito i dati):

Emma Ciocio
IBAN: IT62 X 0200 8016 3900 0101 2249 79.
Unicredit, Piazzale Istria, Milano.
Causale: nome del bambino e giorno/orario del Playgroup

Convenzioni

Five Little Ducks aderisce alle convenzioni stipulate con alcune aziende. Verifica con la tua azienda se hai una convenzione con noi.

Le convenzioni non sono cumulabili. Per avviare una convenzione con l’azienda per cui lavori, contattami via email a eciocio@hotmail.com oppure telefonicamente al 3398830042.

Vuoi saperne di più?

Vieni alla LEZIONE DI PROVA GRATUITA

Per prenotare contattare Emilyn a eciocio@hotmail.com, oppure via sms/Whatsapp al 339 88 30042.

Thank you and see you soon!

 

E per i più grandi 6-10 anni?

I tuoi bambini sono diventati grandi? Per informazioni sui corsi di Inglese per bambini dai 7-10 anni cliccare QUI.

 

Iscriviti alla nostra newsletter

 

Aiuto! Il mio bambino fa dei gran capricci! Undici consigli per uscirne

Time OutCaro Genitore,

Avete un bambino che fa tanti capricci, che è improvvisamente cambiato e vi fa impazzire finchè non ottiene quello che vuole? Si butta a terra urlando, dice sempre “no” ed è distratto quando viene al Playgroup creando distrazione ad altri? Non sapete come fare per controllare questa situazione sia a casa che ai Playgroup?

I bambini crescono e con loro le loro emozioni che a volte non sono in grado di capire e quindi di controllare. A volte diventa davvero molto difficile gestirli perché ci prendono alla sprovvista, specialmente quando ci si trova in un luogo pubblico.

Ai Playgroup i bambini si divertono e seguono bene le attività che propongo e questo mi rende una Teacher molto felice e piena di soddisfazioni. Però a volte capita che i bambini siano stanchi, che stiano poco bene o che semplicemente è il loro giorno no. Di conseguenza, fanno capricci e distraggono il gruppo.

Alcuni genitori mi hanno chiesto un consiglio su come fare per riuscire a gestire al meglio la situazione, sia a casa che ai Playgroup. Mi sono confrontata con dei pedagogisti per capire come potere aiutare i genitori che si trovano in difficoltà. Inoltre, la mia esperienza di mamma e Teacher, confermano quanto suggerito dai professionisti.  

1)  I bambini testano i vostri limiti. Quando i bimbi non si comportano come vorreste, è perché stanno testando i vostri limiti e al contempo, stanno scoprendo le loro capacità. E’ un po’ come volere crescere imponendo agli altri le proprie regole, che però non sono sempre quelle di mamma e papà. Perciò, la prima cosa da fare è rendersi conto di quello che stanno facendo: vi mettono alla prova perché è divertente vedervi arrabbiati? Vogliono la vostra attenzione? Vogliono essere più resistenti di voi? Vogliono farvi un dispetto perché sanno che ci tenete ad una cosa e così fanno l’opposto? Non arrabbiatevi, non perdete la pazienza, non servirebbe a nulla.

2) Le regole: poche e sempre le stesse. Non sono i bambini a sbagliare, ma noi genitori. I bambini hanno bisogno di noi per ricevere dei limiti ben definiti, delle regole che non bisogna oltrepassare. Perciò, approfittate di un momento tranquillo per ricordare loro le regole del gioco. Per esempio, prima di venire al Playgroup, parlategli a quattro occhi, senza fare altro. Ma non fatelo mentre guidate o vi vestite. Fermatevi e guardateli negli occhi. Spiegate loro quali sono le tre regole da seguire: non si corre, non si urla, si sta in braccio ecc. Limitate le regole: al massimo tre per volta, per non riempirli la testa. Queste regole vanno ripetute diverse volte perchè il bambino tende a dimenticarsele in quanto non le ritiene importanti. Evitate di imporre una regola quando l’atto è già stato compiuto o quando il bambino è arrabbiato (tanto non ascolterebbe).

3) Ripetere la regola ad alta voce: dopo aver spiegato la regola, chiedete loro di ripeterla. “Cos’è che non si fa? Non si corre.” Insistete finchè non ripetono (se sono abbastanza grandi per parlare).

4) “Fai il bravo” non funziona: penso che la classica frase “farai il bravo?” non sia una frase che i bambini sentono propria. Non la capiscono perché non è tangibile. Meglio essere precisi, utilizzando esempi concreti che possono visualizzare: “Se ti stanchi vieni in braccio a papà; qui non si corre perché si scivola; dopo esserti tolto le scarpe siediti accanto a me…”

5) NO è NO. Quando ai bambini si dice “no”, bisogna agire in modo tale che sia un vero NO. Perciò bloccate sin da subito il comportamento che non va bene e spiegate loro perché non si fa, fatelo subito e in maniera convinta.

6) La punizione: A volte il NO non basta, specialmente se hanno oltrepassato il limite. In questo caso, consiglio una piccola ma decisa punizione. Le punizioni devono comunque essere rare, altrimenti perdono il loro effetto. Se siete davvero arrabbiati, non urlate (anche se l’istinto sarebbe quello) perchè peggiorerebbe la situazione, e naturalmente, mai picchiare. Identificate una punizione che loro possano “vivere” e sentire nell’immediato. Spiegate che siete arrabbiati e quindi devono stare all’angoletto, che non si va al parco, che non si mangia il gelato (qualcosa che il bambino si aspettava che accadesse nel breve termine). E’ in effetti come una piccola minaccia, però aiuta a fare capire che quando si oltrepassa il VOSTRO limite succedono cose che hanno una conseguenza. Chi è al comando? Solo VOI.  E soprattutto, portate a termine la punizione: non cedete sul gelato solo perché il bambino diventa “coccoloso”.

7) Il fattore “premio”. Spiegate al bambino che se fa bene una cosa mamma e papà saranno contenti. Se compie un atto che vi piace (per esempio risponde bene ad una domanda della Teacher, segue bene la canzone, mette in ordine la stanza) dategli un bacio, un abbraccio, una coccola e ricordatevi di spiegargli perché siete contenti.

8) Come spiazzarli: Un “tip” che per esperienza personale funziona bene, è quello di interrompere il comportamento sbagliato del bambino, prenderlo in braccio e guardarlo negli occhi (dovete prima assicurarvi che si sia un po’ calmato e che vi stia ascoltando) e chiedergli “perchè lo fai?” Se lui non vi dà una risposta (perchè è ancora piccolo) allora gli chiedetegli “hai visto mamma fare così? No? Allora perchè tu lo fai? Hai visto mamma saltare sul divano con le scarpe? No? Allora perchè tu lo fai? Non si salta sul divano con le scarpe. Cosa non si fa sul divano?” Questo approccio normalmente li spiazza.

9)   Per quanto riguarda i Playgroup, va bene lasciare libero il bambino purchè non rechi disturbo agli altri. Non è pensabile avere dei bambini che stanno attenti per quasi un’ora. Un po’ di distrazione ci sta. L’importante è che la sua libertà sia controllata e contenuta; assicurarsi quindi che non utilizzi la porta per entrare ed uscire altrimenti creerà curiosità e distrazione al gruppo. Ricordo inoltre, che è utile parlare al bambino prima di entrare in sala ricordandogli le VOSTRE regole (non solo le mie che sono non correre e non urlare) e che sarete dei genitori felici tutte le volte che ascolterà, copierà la Teacher canterà ecc.

10) Ignorarli? Molti genitori mi dicono che fanno finta di ignorare i propri bimbi quando fanno i monelli. Questa tecnica secondo me funziona bene solo quando si è orami arrivati a sgridarli e a spiegargli che siete arrabbiati perché non si sono comportati bene. Prima o poi saranno loro a riavvicinarsi a voi chiedendo scusa a modo loro. Durate i Playgroup va bene ignorare i bambini solo quando restano vicino a voi facendo altro (purchè non disturbino gli altri, perciò non va bene se escono dalla sala, toccano le cose della Teacher, vanno dietro ad una tenda). Ma in questo caso ignorateli davvero e fate vedere che state partecipando ATTIVAMENTE alle attività (la recitazione, le canzoni, i libri, ecc). Fare finta di ignorarli, indossando quel volto preoccupato per il loro comportamento e distaccandovi dalle attività, risulterà solo ed esclusivamente un fallimento perché loro se ne accorgeranno. Se dovete recitare la parte, fatelo davvero tenendo sempre un occhio su cosa fanno.

11) Interviene prima il genitore, e solo se necessario anche la Teacher: Durante i Playgroup, ricordatevi che è il genitore a dovere intervenire se il bambino fa i capricci o reca disturbo. La Teacher interverrà qualora il genitore non ci sia riuscito, però questo significa interrompere l’attività in corso e distrarre chi invece stava interagendo o ascoltando. Perciò è davvero importante limitare l’intervento della Teacher.

E soprattutto, abbiate PAZIENZA. Ci vorrà tempo per abituare i bambini a seguire determinate regole, l’importante è essere coerenti con quel che si dice al bambino.

Provate alcune di queste tecniche, ripetetele più volte finchè non diventino una sorta di routine o schema familiare. E se avete bisogno di confrontarvi con me, non abbiate timore di chiedermi altri consigli.

Ci vediamo al Playgroup!

Teacher Emilyn

Five Little Ducks

Via Privata Fiuggi 12/7

20159 Milano

Tel: 339 8830042

www.fivelittleducks.it

eciocio@hotmail.com